Eventi
in
Archivio

Archivio Storico Comunale

Norcia

Via Carlo Renzi, 1 - ex Convento San Francesco
tel. 0743.828711 (int. 308 o 309)
archivio@comune.norcia.pg.it

Archivio Storico Musicale di NORCIA

Fadloni, Fascicoli e Autori
Autori
Editori

Orario di apertura: lun. mer. gio. 9,00 13,00 - 13,30 17,30      -      Responsabile Dott.sa Caterina Comino
Si avvisa che il presente orario, per necessità d'ufficio e per soddisfare al meglio le richieste degli studiosi, può subire variazioni. Per informazioni, in assenza della responsabile, si prega di telefonare al numero 349 2937626.

L'Archivio storico del comune di Norcia è sede di catalogazione e archiviazione di manoscritti e testi a stampa relativi alle attività Comunali, Notarili, Giudiziarie e Diocesane della città e del suo contado dal secolo XIII al XX.
I testi sono disponibili per la consultazione e lo studio da parte di studiosi, studenti e persone qualificate.
L'Archivio organiuzza corsi, laboratori e stage universitari relativi alla catalogazione e conservazione dei manoscritti ed allo studio della storia antica e moderna.

La documentazione occupa più di mille metri lineari di scaffalature, per una consistenza che, considerando gli archivi prodotti dal Comune e quelli di produzione statale, è calcolabile in oltre undicimila pezzi.
L’archivio storico del Comune, con i fondi ad esso aggregati, consta di 7.800 pezzi, datati tra il secolo XIII e gli anni Sessanta del secolo XX.
Nella sezione preunitaria (circa 2.880 pezzi, fino al 1860) si evidenzia, per importanza storica, l’archivio segreto del Comune (secc. XIII-XIX), composto di documenti membranacei e cartacei, parte dei quali legati in volumi o raccolti in ‘fascetti’, conservati in cassetti lignei; il contenuto riguarda i legami tra Norcia e l’autorità centrale pontificia, i rapporti con le comunità nella sfera d’influenza nursina e con le città confinanti o vicine, come Spoleto, Cascia, Camerino, Arquata del Tronto. Attualmente le pergamene, in parte restaurate, sono state collocate in cassettiere metalliche, più adatte alla loro conservazione.
Da segnalare, inoltre, le serie Statuti, Consigli e riformanze, Capitoli dei Quaranta, Catasti delle otto guaite di Norcia e Contado, Censi, Grani e grasceria, Consigli delle comunità del contado.
Nella sezione postunitaria è collocata la documentazione prodotta nei cento anni dal 1860 al 1960, come i Protocolli, le Delibere del Consiglio, della Giunta, del Podestà, le quasi mille buste del Carteggio amministrativo, e tutta la Contabilità e finanza.
Tra i fondi archivistici aggregati al comunale, il più cospicuo (mille pezzi tra il 1490 e il 1978) è quello delle IPAB, prodotto prima dalla Congregazione di carità, e, di seguito, dall’Ente comunale di assistenza (ECA), le istituzioni alle quali lo Stato affidò, dal 1860, la gestione della beneficenza pubblica.
Nella Congregazione di carità confluirono le opere pie soppresse dopo l’Unità e, tra esse, alcune di antica origine, come il Monte di pietà, il Monte frumentario, l’Ospedale degli infermi.
Nel deposito comunale sono conservati anche fondi archivistici statali, come il prezioso Archivio notarile mandamentale, che raccoglie la produzione dei notai che rogarono nei territori di Norcia tra il 1384 e il 1873 e al quale nel 1822 fu aggregato anche l’archivio notarile di Preci.
Dal notarile, e precisamente dalla legatura pergamenacea del volume n. 1610, contenente atti del notaio Giovanni Girolamo Vertecchi dell’anno 1665, proviene l’ormai famoso frammento ebraico della Toseftà, databile agli anni 1003-1004 e di grandissimo valore, perché rappresenta il manoscritto più antico esistente dell’opera. (cfr. M. Perani, I frammenti ebraici negli archivi italiani: censimento e bibliografia al 1998, in ‘Rassegna degli Archivi di Stato, VIII, n. 1, genn./apr. 1998, pp. 56-60.).
Un rilievo non minore hanno anche i fondi archivistici del Governatorato di Norcia e Prefettura della montagna (1551-1809) e del Governo distrettuale di Norcia (1816-1860).

  Domenica 28 luglio 2013 ore 17,30

"L'Ordine del Tempio e San Bevignate"

Presentazione del volume sulle tracce dei Templari nell'Appennino Umbro-Marchigiano - Cortile della Castellina


  Venerdì 8 marzo 2013 ore 9,00

"Cultura e Scrittura: ripensando l'Italia mediana"

Convegno nell'ambito degli stage di Archivistica e Paleografia organizzati dall'Archivio Storico di Norcia


  Sabato 29 settembre 2012 ore 10,30

"Centenario della nascita di Antonio Ferri"

Convegno commemorativo in Sala del Consiglio Maggiore in Norcia


  Sabato 25 febbraio 2012 ore 17,00

"L'Archivio della pro Nursia (1936/90)"

Presentazione dell'inventario di Daniela marini


  Sabato 19 febbraio 2012 ore 10,30

"Le vie dei commerci sulla Montagna d'Abruzzo"

Presentazione del volume di Andrea Di Nicola


  Sabato 18 febbraio 2012 ore 16,30

"Norcia 1861: da papalini a italiani"

Presentazione del volume realizzato dai ragazzi di Norcia


  Lunedì 21 novembre 2011 ore 10,00

"Il terremoto di Norcia del 1859"

Conferenza nell'ambito della Settimana degli Archivi dell'Umbria


  Sabato 20 agosto 2011 ore 21,00

"Un'esperienza a Monte Athos" Conferenza di Leonardo Quintini presso il Chiostro del complesso San Francesco


  Martedì 16 agosto 2011 ore 18,00

"L'odore del novecento" Presentazione del libro di Luciano Trincia presso il Chiostro de La Castellina


  Dal 28 al 30 aprile 2011

"Stage di Archivistica" Per gli studenti della Facoltùà di Lettere dell'Università "La Sapienza" di Roma
Coordinamento Caterina Comino - Corso diretto da Carla Frova


  Dal 9 al 31 maggio 2011 presso il "Complesso San Francesco"

Mostra documentaria Norcia tra Stato Pontificio e Regno d’Italia a cura dell’Archivio storico comunale e della Soprintendenza archivistica per l’Umbria


  27 e 28 gennaio 2011

"Stage di Archivistica" Per gli studenti della Facoltùà di Lettere dell'Università di Perugia
Coordinamento C. Comino - Relatori P. Angelucci, C. Frova e R. Cordella


  27 novembre 2010

"Succisa Virescit" Festeggiamenti in occasione del decennale del ritorno dei monaci benedettini a Norcia 2000 - 2010


  23 aprile 2010 ore 17,30 Sala del Consiglio Maggiore a Norcia

"Il più antico manoscritto ebraico riusato in una legatura italiana: la Toseftà del X secolo" Prof. Mauro Perani (Università di Bologna) - A cura Dott.sa Caterina Cumino (Archivio Storico Comunale di Norcia)

T o s e f t à


  16 aprile 2010 ore 17,00 inaugurazione del nuovo allestimento

"Museo storico della Ferrovia Spoleto-Norcia Iniziativa della Soprintendenza archivistica per l'Umbria


  29 e 30 gennaio 2010

Laboratorio storico-artistico in collaborazione con l'Università degli Studi di Perugia


  1 - 5 febbraio 2010

“Rispolverare” le radici storiche dell’emigrazione nursina in collaborazione con il Liceo classico "Roberto Battaglia" ed il Comune di Norcia


- Home Page - Mappa del sito - la Montagna - Eventi