Giobbe & Hexe Furi

e v e n t i


  la Montagna
  Eventi
  Arte
  Mappa del sito
  Home Page

Presentazione del libro Dossier libertà controllata di Andrea Maori
Il 9 giugno 2013 alle ore 18, ad Assisi presso la Società culturale Arnaldo Fortini in via S. Francesco, è prevista la presentazione, in collaborazione con la circoscrizione Umbria di Amnesty International, del libro Dossier libertà controllata. Polizia, potere politico e movimenti per i diritti umani e civili (1945-2000) di Andrea Maori, pubblicato nel 2012.
Grazie a un lungo lavoro di ricerca archivistica, Andrea Maori ha raccolto documenti che testimoniano come, a partire dal 1945, la polizia abbia sempre tenuto sotto controllo la nascita e l’attività dei movimenti per i diritti umani e civili nel nostro paese. Personaggi molto diversi tra loro, ma accomunati dall’impegno, ognuno con la propria sensibilità e passione, per lo sviluppo dei diritti umani e civili in Italia sono stati controllati, vigilati e schedati, insieme alle organizzazioni che hanno diretto. Una sorveglianza spesso discreta tesa a monitorare le attività e a inviare relazioni alla dirigenza del ministero dell’interno.
Una sorveglianza che ha riguardato movimenti e comitati strettamente italiani - per la libertà religiosa o per i diritti delle persone detenute, per i diritti civili delle prostitute, ma anche naturisti - ma che si è estesa anche ad associazioni internazionali, come la Lega internazionale per i diritti umani, la Bertrand Russell Peace Foundation o il Tribunale internazionale Sacharov sulla violazione dei diritti dell’uomo nell’Unione Sovietica. Anche Amnesty International, movimento internazionale indipendente da qualsiasi governo, parte politica, interesse economico e credo religioso, che da sempre si batte contro i singoli casi di violazione dei diritti umani in tutto il mondo e ha ricevuto nel 1977 il premio Nobel per la Pace, è stata controllata tra il 1972 e il 2000: fra i tanti nomi nelle carte della polizia compare anche quello del presidente della sezione italiana dal 1978 al 1985 Cesare Pogliano.
Parteciperanno all’incontro:
- Elisabetta Campus, attivista di Amnesty International. È responsabile del coordinamento America del nord della sezione italiana del movimento.
- Andrea Maori, autore del libro. Laureato in scienze politiche e archivista diplomato, da anni si dedica alla valorizzazione di archivi pubblici e privati. Le sue ricerche si sono indirizzate negli ultimi anni allo studio delle carte di polizia. Tra le sue pubblicazioni: Leonardo Sciascia, elogio dell’eresia. L’impegno fuori e dentro il parlamento per i diritti civili, per una giustizia giusta (1979-1989), Milano, 1995; Oligarchie e popolo. Dallo statutum populi del 1261 alla municipalità repubblicana del 1798: compendio delle magistrature di Città di Castello, Perugia, 1996, La discesa in campo di Comunione e Liberazione. Organizzazione, politica e collegamenti finanziari nelle informative del Ministero dell’Interno degli anni Settanta, Roma, 2012